Comune di Pastorano (CE): Avviso Pubblico per la formazione di un elenco di professionisti per la nomina di membri della commissione giudicatrice per l’affidamento dell’appalto delle opere di “Sistemazione Corso Italia”

7 - 04 - 22 | AVVISI PUBBLICI

AVVISO PUBBLICO

RELATIVO ALLA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI PER LA NOMINA DI MEMBRI DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE PER L’AFFIDAMENTO DELL’APPALTO DELLE OPERE DI “SISTEMAZIONE CORSO ITALIA” CUP: B87H19001900001

Il Comune di PASTORANO (CE)
in esecuzione alla determina n. 198 RG del 29.03.2022
RENDE NOTO

Che intende procedere alla formazione di un elenco di professionisti per la nomina, previa verifica della disponibilità e professionalità di funzionari interni, per la procedura di gara in oggetto cui affidare il compito di Commissari esperti nelle materie oggetto di gara per la valutazione delle offerte tecniche ed economiche di cui trattasi – nel rispetto dell’art. 77 del D.Lgs. 50/2016.

SI INVITANO

I soggetti interessati (architetti, ingegneri) iscritti nei rispettivi ordini e collegi professionali, di cui all’art. 46, c. 1 lettera a) b) c) d) e) ed f) del D. Lgs 50/2016, a presentare domanda di partecipazione alla formazione dell’elenco secondo le regole che seguono.
La formazione dell’elenco non pone in essere procedura selettiva, concorsuale e paraconcorsuale, né comporta attribuzione di punteggi e non da luogo alla formazione di alcuna graduatoria o altre classificazioni di merito, ma semplicemente individua i soggetti ai quali rivolgere invito ai sensi del combinato disposto del D.L. 50/2016.

ART. 1 – OGGETTO DELL’INCARICO
I soggetti che saranno selezionati faranno parte delle Commissione giudicatrice per l’affidamento dell’appalto in oggetto.
Alle Commissione giudicatrice spettano i seguenti compiti:
– Esame della documentazione amministrativa;
– Valutazione dell’Offerta Tecnica e dell’Offerta Economica, sulla scorta degli elementi di
valutazione contenuti nel disciplinare di gara;
– Fornire ausilio al RUP nella valutazione della congruità delle offerte tecniche.

ART. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE
E’ richiesto in tutti i casi che il Professionista e/o Professionisti, nell’ambito delle rispettive competenze professionali definite dalla normativa vigente, siano regolarmente iscritti ai rispettivi Albi Professionali, ovvero equivalente posizione giuridica per professionisti di paesi appartenenti alla Comunità europea .
In relazione alle specifiche finalità dell’incarico, possono presentare la propria candidatura alla selezione per la nomina di cui al precedente art. 1, in qualità di esperti in materia, i seguenti soggetti:
2.1. Dipendenti delle amministrazioni aggiudicatrici, secondo la definizione di cui all’art. 3, comma 1 lett. a) del D.Lgs. 18/04/2016 n. 50 e smi, in possesso dei seguenti requisiti:
a) essere alle dipendenze di una amministrazione pubblica da almeno 5 anni presso le aree/servizi aventi competenza nelle materie oggetto della gara;
b) essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 77 commi 4, 5 e 6 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.;
c) assenza di sanzioni disciplinari della censura o più gravi comminate nell’ultimo triennio, di procedimenti disciplinari per infrazioni di maggiore gravità in corso, o della sanzione del licenziamento;
d) poter essere autorizzato dall’Amministrazione di appartenenza allo svolgimento dell’incarico di componente delle commissioni giudicatrici in parola;
2.2. Ingegneri e/o architetti professori ordinari, associati o ricercatori in possesso dei seguenti requisiti minimi:
a) essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 77 commi 4, 5 e 6 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.;
b) assenza di sanzioni disciplinari della censura o più gravi comminate nell’ultimo triennio, di procedimenti disciplinari per infrazioni di maggiore gravità in corso, o della sanzione del licenziamento;
c) poter essere autorizzato dall’Amministrazione di appartenenza allo svolgimento dell’incarico di componente delle commissioni giudicatrici in parola;
2.3. Professionisti in possesso dei seguenti requisiti:
a) iscrizione all’ordine/albo professionale di appartenenza da almeno 10 anni;
b) rispetto degli obblighi formativi di cui all’art. 7 del D.P.R. 7 agosto 2012, n. 137 e s.m.i.;
c) essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 77 commi 4, 5 e 6 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.;
d) assenza di sanzioni disciplinari della censura o più gravi comminate dall’ordine nell’ultimo triennio o della sanzione della cancellazione;
e) regolarità degli obblighi previdenziali;

ART. 3 – MODALITA’ DI ISCRIZIONE
Chiunque sia interessato e sia in possesso dei requisiti di cui al precedente art. 2, può presentare istanza di candidatura, redatta in lingua italiana. Detta istanza dovrà pervenire a mezzo PEC al seguente indirizzo: protocollo.pastorano@asmepec.it entro e on oltre le ore 12:00 del giorno
29.04.2022. La data e l’orario di arrivo, risultanti dalla ricezione della PEC fanno fede ai fini dell’osservanza del termine utile sopra indicato.
L’oggetto della PEC dovrà riportare la seguente dicitura:
FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PROFESSIONISTI PER LA NOMINA DI MEMBRI DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE PER L’AFFIDAMENTO DELL’APPALTO DELLE OPERE DI “SISTEMAZIONE CORSO ITALIA” CUP: B87H19001900001.
Gli operatori economici dovranno presentare, entro la tempistica sopra indicata , la seguente
documentazione:
a) Istanza di candidatura in carta semplice e in lingua italiana, redatta secondo il facsimile ALLEGATO “A”, parte integrante del presente avviso. La suddetta istanza dovrà essere compilata in ogni sua parte, datata e sottoscritta dal dichiarante (N.B: la sottoscrizione sarà effettuata digitalmente).
b) Curriculum formativo e professionale, redatto su carta semplice, datato e sottoscritto (N.B: la sottoscrizione sarà effettuata digitalmente), dal quale si evincano le specifiche competenze e professionalità.
Non saranno esaminate le domande e i curriculum in cui non siano indicate le generalità del richiedente o quelle in cui sia mancante la firma digitale.
Il Comune di PASTORANO (CE) si riserva di effettuare controlli a campione per verificare ed accertare la veridicità delle dichiarazioni rese.
Si ricorda che la falsa dichiarazione:
• comporta sanzione penali (art. 76 del D.P.R. N. 445/ 2000);
• costituisce causa di esclusione dalla partecipazione a successive gare per ogni tipo di appalto e/o commissioni ;
• implica segnalazioni agli ordini e/ o Collegi Professionali per i conseguenti provvedimenti.

ART. 4 – COMPENSO
Alla Commissione di Gara individuata, sarà corrisposto un compenso massimo dell’0,50% calcolato sull’importo dei lavori. Ai compensi così come calcolati saranno aggiunti oneri previdenziali e IVA se dovuti.
Il compenso sarà previsto nel quadro economico del progetto, ed è omnicomprensivo di tutte le spese sostenute (trasferta, vitto e alloggio compresi, ecc….), ad esclusione degli oneri previdenziali e dell’IVA se dovuti, e sarà riportato nell’atto di nomina dei componenti unitamente alla specifica dei tempi di espletamento dell’incarico, che dovrà concludersi con l’aggiudicazione provvisoria. I membri della Commissione di Gara restano in carica fino all’affidamento della gara, eventualmente anche in supporto al RUP per la verifica dell’anomalia dell’offerta, e dovranno dare piena ed incondizionata disponibilità a svolgere la valutazione delle offerte tecniche ed economiche per addivenire all’aggiudicazione provvisoria.
Si precisa che con la manifestazione di interesse, che non ha carattere vincolante per l’Amministrazione, il candidato esprime la propria disponibilità a essere selezionato per il successivo affidamento.

Art. 5 – PUBBLICITÀ
Il presente bando sarà pubblicato integralmente all’albo Pretorio on line del Comune di PASTORANO (CE) e sul sito Istituzionale www.comunedipastorano.it alla sezione amministrazione trasparente.
Si darà comunicazione del presente avviso agli Ordini/Collegio professionale.

ART. 6 – MODALITA’ DI SELEZIONE
Dopo aver esaminato le domande e la documentazione pervenuta a corredo delle stesse, l’ufficio provvederà alla compilazione dell’elenco e di cui al presente avviso, inserendo i soggetti ritenuti idonei all’assunzione dell’incarico di cui trattasi.
Gli elenchi saranno resi noti mediante pubblicazione sul sito internet del Comune di PASTORANO (CE).
L’inserimento nell’elenco non comporta attribuzione di punteggio e non dà luogo a formazione di alcuna graduatoria.
A mezzo del presente avviso non viene posta in essere alcuna procedura concorsuale o para concorsuale e non sono previste compilazioni di graduatorie di merito.
Si precisa che i nominativi delle candidature con le documentazioni ad esse allegate, saranno tenute riservate fino alla nomina della Commissione di gara, nominata, ai sensi dell’art. 77 comma 7 del d.Lgs. 50/2016, che sarà effettuata dopo la scadenza del termine fissato per la presentazione delle offerta della gara.
L’Amministrazione individuerà i soggetti ai quali conferire l’incarico di membro della commissione giudicatrice mediante sorteggio. La nomina dei componenti della Commissione della gara avverrà con provvedimento del responsabile dell’ufficio tecnico.
All’assunzione dell’incarico i Commissari nominati dovranno rendere apposita dichiarazione di assenza di situazioni, anche potenziali, di conflitto di interesse e di situazioni di incompatibilità, ai sensi dell’art. 77 commi 4,5,6 e 9 del D.Lgs. 50/2016.

ART. 7 – MODALITA’ DI PERMANENZA E REQUISITI
La permanenza nell’elenco è subordinata al rispetto dei requisiti e prescrizioni fissate dal presente avviso.
Possono essere esclusi dagli elenchi:
• gli operatori economici che abbiano eseguito le prestazioni contrattuali con grave negligenza o malafede, oppure abbiano commesso grave errore nell’espletamento delle attività;
• gli operatori economici che per almeno 3 volte non abbiano risposto agli inviti di affidamento, in assenza di adeguata motivazione in merito, ovvero risulta abbiano formulato offerte inammissibili;

ART. 8 – ALTRE INFORMAZIONI
L’inserimento nell’elenco non comporta l’assunzione di alcun obbligo specifico da parte del Comune di PASTORANO (CE) né l’attribuzione di alcun diritto al professionista, in ordine all’eventuale conferimento di incarico.
Gli interessati possono chiedere notizie e delucidazioni inerenti il presente avviso al seguente indirizzo PEC: tecnico.pastorano@asmepec.it entro e non oltre le ore 12:00 del 15.04.2022.

ART. 9 – TRATTAMENTO DEI DATI
Il trattamento dei dati personali avverrà nel rispetto della vigente normativa in materia di privacy; i dati dei quali il Comune di PASTORANO (CE) entra in possesso a seguito del presente avviso, saranno trattati per le finalità dell’avviso stesso e nel rispetto del Codice in materia di protezione dei dati personali di cui al D.Lgs n. 196/2003 e ss.mm.ii.

ART.10 – DISPOSIZIONI FINALI
L’amministrazione si riserva di verificare il possesso dei requisiti dichiarati dai candidati per la partecipazione alla selezione in argomento.
L’incarico non darà vita, in nessun caso, a rapporto di lavoro subordinato.
Al momento dell’accettazione dell’incarico di che trattasi, i Commissari designati, dovranno dichiarare, ai sensi dell’art. 57 del D.P.R. n. 445/2000 e ss.mm.ii., l’inesistenza delle cause di incompatibilità e di astensione previste disposte dal D.Lgs. 50/2016, art. 77, ed in particolare che, non sussistano cause di incompatibilità o conflitto di interesse, rapporto di coniugo, di parentela, di affinità entro il quarto grado con i titolari, gli amministratori, i soci e i dipendenti delle imprese partecipanti alla procedura.
Tutti i pagamenti dovranno essere eseguiti in osservanza alle disposizioni sulla tracciabilità dei flussi finanziari ex art. 3 della L. 136/2010 e ss.mm.ii.; Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e ss.mm.ii., e del Regolamento UE 679/2016, si informa che i dati forniti e raccolti in occasione del presente procedimento saranno utilizzati esclusivamente in funzione e per i fini dello stesso, nel rispetto dei limiti stabiliti dalla Legge. Il Titolare del trattamento è il Comune di PASTORANO. Si fa rinvio agli artt. 7, 8, 9, 10 e 13 del D.Lgs. 196/2003 circa i diritti degli interessati alla riservatezza dei dati.
Il presente avviso può essere revocato per esigenze amministrative e giuridiche del Comune di PASTORANO (CE) senza che i candidati che abbiano presentato istanza possono adire alcuna pretesa.
Le disposizioni del presente avviso si intendono sostituite, modificate, abrogate ovvero disapplicate automaticamente, ove il relativo contenuto sia incompatibile con sopravvenute inderogabili disposizioni legislative e regolamentari.

Scarica l’Avviso Pubblico

Scarica l’ Allegato “A” – Istanza di candidatura