Il Presidente e tutto il Consiglio Direttivo di quest’Ordine, in ottemperanza alle misure previste dal DPCM del 4 marzo e successivo dell’ 8 marzo 2020 per contrastare e contenere la diffusione del Covid 19, facendo seguito alla sanificazione della sede dell’Ordine (5 e 6 marzo), dispone di limitare l’accesso agli Uffici di Segreteria se non strettamente necessario e di preferire i contatti via mail o telefono. Gli accessi strettamente necessari saranno contingentati, tenuto conto delle dimensioni dell’Ufficio di Segreteria e delle sue caratteristiche, ad una sola persona alla volta. I dipendenti provvederanno a regolare l’accesso mediante l’apertura della porta solo alle condizioni suddette (una persona alla volta all’interno). Gli altri utenti dovranno attendere all’esterno in modo tale da rispettare la distanza di almeno 1 metro tra l’utente e l’addetto alla segreteria (Droplet) privilegiando sempre e comunque modalità di servizio da remoto. Sono ovviamente sospese, fino a nuova disposizione, ogni forma di riunione, seminario, convegno o commissione che non possa garantire la distanza di 1 metro tra le persone.

Per il pagamento della quota annuale di iscrizione all’Albo (scadenza 31 marzo) si ricorda che è possibile effettuarlo attraverso il PagoPA o i mezzi di pagamento consueti quali bonifico o bollettino postale. Si confida pertanto nella collaborazione e responsabilità individuale degli iscritti e degli utenti tutti onde evitare inutili e pericolosi accessi agli uffici di Segreteria dell’Ordine e si invita ad usare il più possibile i servizi telematici.

Si ricordano, altresì, tra le altre raccomandazioni poste dall’ultimo DPCM quella di evitare contatti o strette di mano.  E’ fatto obbligo seguire quanto Disposto dall’ultimo DPCM 08 marzo 2020 in materia di norme igienico-sanitarie clicca qui